Imparate qualcosa dai…

Il Tao è l’energia  che anima tutte le cose.nell’universo c’è un’ordine che possiamo osservare, un’ordine che si manifesta nei cicli regolari delle stelle, dei pianeto e delle stagioni. In  questo ordine possiamo scoprire la forza originale dell’universo, e questa forza è il Tao.
Dal Tao nacque il qi, il soffio vitale, e questo si condenso nei Cinque Elementi della materia: il Metallo, l’Acqua, il Legno, la Terra e il Fuoco, che rappresentano trasformazioni diverse dell’energia e che si organizzano in base a un ordine duale conosciuto come yin e yang,gli opposti complementari che sostenendosi e opponendosi reciprocamente, generanoil movimento, l’evoluzione e pertanto il cambiamento, che è l’unica costate dell’universo. Lo yin si associa ai concetti di quieta, tranquillita, linea spezzata, terra, femminile, flessibilità. lo yang alla durezza, alla potenza, alla linea continua, al cielo, al maschile, all’attività. Studiando il Tao potremmo unirci alla forza originale dell’universo, ma siccome non tutte le persone sono uguali e non hanno gli stessi bisogni e destini, esistono centinaia di maniere per realizzare questo proposito.
E’ molto importante che impariate le relazioni tra i Cinque Elementi perchè l’armonia dell’universo si basa su queste, ed è l’armonia che permette la vita. Ricordate che l’elemento Fuoco si associa anche con la luce, il calore, l’estate, il moto ascendente e le forme triangolari; l’Acqua con l’oscuro, il freddo, l’inverno, le forme ondulate e il moto discendente; il Metallo con l’autunno, le forme circolari e il moto verso l’interno; il Legno con la primavera, le forme allungate e il moto veso l’esterno; la Terra, con le forme quadrate e il moto rotatorio. lo yang nasce, come Legno, in primavera, e raggiunge il culmine con il Fuoco, in estate. Allora si arresta e arrestandosi si converte in yin, che appare come tale in autunno, con il Metallo.lo yin raggiunge il suo zenit con l’Acqua in inverno, quindi si rimette di nuovo in moto e torna a essere yang. L’elemento Terra equilibra lo yin e lo yang. I Cinque Elementi sono associati anche alle cinque direzioni. L’energia positiva viene dal sud e il suo elemento è il Fuoco, che è rappresentato da un Corvo Rosso. Il nord appartiene all’elemento Acqua, e la sua figura è la Tartaruga Nera. All’ovest corrisponde il Metallo, che è simbolizzato da una Tigre Bianca. All’est si associa il Legno e la sua immagine è il Drago Verde. Il centro corrisponde all’elemento Terra ed è rappresentato da un Serpente Giallo.
I Cinque Elementi sono soggetti ai cicli creativi e distruttivi dello yin e dello yang. Ciascuno di essi può essere nutrito dal suo sostenitore e annientato dal suo contrario. Nel ciclo creativo il Metallo genera l’Acqua, l’Acqua genera il Legno, il Legno genera il Fuoco, il Fuoco genera la Terra e la Terra genera il Metallo. Nel ciclo distruttivo il Metallo distrugge il Legno, il Legno distrugge la Terra, la Terra distrugge l’Acqua, l’Acqua distrugge il Fuoco e il Fuoco distrugge il Metallo.

tratto da: Tutto Sotto il Cielo di Matilde Asensi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...