The Frayed Ends of the World

secondo i miei calcoli non molto attendibili, il mondo potrebbe finire in molti modi a seconda del caso.
tra questi:
-soffocamento a causa dell’aumento di anidride capronica causato dal disboscamento.
-soffocamento a causa della mancanza di ossigeno, consumato da tutte quelle persone che parlano tanto per niente o per far prendere aria ai denti (cosa inutile tra l’altro)
-esplosione dei miei maroni causata dal tasso di noiosità di certe persone…
-carenza di metallo pesante nel nucleo terrestre. si sa che i metalli pesanti affondano fino al nucleo terrestre ma se in superfice ce n’è poco, a fondo ne arriva ancora meno, quindi prima o dopo il nucleo collasserà, la terra imploderà e tutto l’universo piangerà la nostra scomparsa.
-il peso delle automobili farà crollare il pineta su se stesso con conseguenze simili al punto precedente.
– lord Voldemort ucciderà tutti i babbani e i maghi e le streghe che non si uniranno a lui. i vivi balleranno sui cadaveri dei morti ma faranno talmente casino che la terra collasserà su se stessa con le conseguenze del punto precedente, con l’aggravante però che marte si sbregherà dal ridere ed esploderà anche lui, ma nessuno lo piangerà perchè è un pianeta disabitato, quindi corriamo subito ad abitarlo poverino…
-Dio, dopo aver letto il mio blog, comincerà a leggere i libri di Harry Potter. una volta finito il settimo, si incazzerà a morte con la Rowlings e deciderà di punire lei per non aver continuato la serie in eterno, e tutto il resto del genere umano per non averle caldamente consigliato di continuare la serie in eterno. punizione che probabilmente si manifesterà sotto forma di forme di grana padano che cadendo dal cielo colpiranno in testa tutti, uccidendoci. sta volta l’universo non piangerà per noi perchè approva le sagge decisioni di Dio.
-come sopra solo che il personaggio principale è Allah.
-come sopra ancora solo che i personaggi principali sono gli dei dell’olimpo.
-tutti gli dei potrebbero fare quello che fa Dio.
-svegliatosi un mezzogiorno di malissimo umore, Dio, tirerà una divina pedata alla terra che finirà nel sole. esplodendo. tutto si risolverà in un "mapporca" di Dio e un barbecue divino. nessuno piangerà per nessuno perchè saranno tutti in coma a causa della balla della sera prima al concerto dei Domine (dove c’era anche Dio) e dopo una settimana ci sarà una conversazione del genere:
<ma dove cazzo è la terra?> chiede Thor a Dio.
<ah no o so. a gera là staltro giorno…>
<ma andarla a cercare no?!>
<ok> risponde Dio.
e Dio partito alla ricerca della terra non si farà più vivo, ricordandosi della divina pedata.
Annunci

4 pensieri su “The Frayed Ends of the World

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...