la pipa


"Chissà come, questo fumare non mi blandisce più. Oh mia pipa!
deve andarmi ben male se il tuo fumare se il tuo incanto è svanito!
Son qui che inconsciamente arranco,senza nessun piacere… gia,
e sto fumando persino soprevvento;  sopravvento e a tirate
così nervose, quasi che, come la balena morente, i miei getti finali
fossero i più potenti e i più colmi d’ afflizione. Cosa me ne faccio
io di questa pipa? Quest’ oggetto è fatto per la serenità, per inviare
delicati vapori bianchi tra delicati capelli bianchi, non tra tormentate
ciocche grigio ferro come le mie. Non fumerò più…"
Gettò la pipa ancora accesa in mare.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...