TGJ il telegiornale di mister jacopo

quello che seguirà e la dichiarazione lasciata dal presidente della ditta muco e simili ai suo dipendenti e ai clienti più affezzionati:

"cari dipendendi e cari fruitori del nostro muco e delle sostanze che da esso derivano. è con grande rammarico che vi annuncio che a causa di un epidemia di buona salute la produzione di muco ha raggiunto i minimi storici.
in quanto presidente, dopo aver preso atto di ciò informo tutti che da ora in avanti non sarete più nel muco ma nella merda, perchè la società è in bancarotta patocca e prendo su quei 4 soldi rimasti e me ne vado in un paesello tropicale a vivere e morire di donne e mojitos."

i dipendenti dopo questa notizia hanno subito istituito un comitato per evitare gli immaginabili danni che potrebbero crearsi in seguito alla degenerazione della trasformazione del muco in merda.
la prima mossa fu di arginare la crisi, arginando letteralmente la crisi. la mucomerda venne convogliata tramite un complesso e dispendioso sistema di balaustre, passerelle e il mose che hanno fregato da venezia, in enormi cisterne di acciaio rivestite in zinco, nichel, piombo e altri metalli pesanti che fanno tanto heavy metal.
la prossima mossa sarà quella di scoprire il sistema onirico-empirico-chimico-scentifico di trovare un utilizzo a questo mucomerda, che d’ora in avanti sarà chiamato semplicemente merda, perchè il muco non c’è.  una prima analisi di mercato ha reso noto al consiglio di amministrazione del comitato per la salvezza dell’ "azienda del muco, ora azienda della merda" che il settore dei concimi naturali era gia saturo.
"come dire che non solo c’è merda per tutti, ma ce n’è anche di più." è stato il commento di un consigliere allo smaltimento sostanze stronziformi marroncine.
a queste parole un po’ così un po’ cosà rispose un dipendente a cui mancavano 37 anni per andare in pensione: "meglio, quello stronzo del presidente ci pagava col cavolo, sono stufo di mangiare sempre cavolo, almeno adesso che si è tolto dalle scatole potremmo fare quello che vogliamo con tutta questa merda".

il "consiglio per la trasformazione della merda in qualcosa che possa almeno sembrare utile" preferisce per ora non rilasciare dichiarazioni, almeno finchè tutta la situazione non si sarà un pochino ripulita.

da S.Ermenegildo Caccolo è tutto, passo la linea in studio.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...