pregusto lo spiaggione, il sabbione, le figone, la piscina

gia con la sabbia che mi fa schifo, ma tanto vado a casa dell’amico andrea, sto a pensare a che libri portarmi in spiaggia.

quindi per non dimenticarmeli, li scrivo.

– il libro di kafka. così se leggo kafka sulla spiaggia, poi, a casa, posso continuare leggendo kafka sulla spiaggia.

-le notti bianche, che me lo sono comprao apposta.

-norwegian wood.

-la torre nera, anche se ieri stavo pensando che potrei smettere di leggerlo e non mi cambierebbe niente… mi dispiace sta cosa; come diceva il capataz di cielo blu “devi preoccuparti di non rompere le uova quando sei vicino a casa” … ti pareva che proprio alla fine vien fuori che non mi piace più… ecco l’ho detto.

– mi porto anche raistlin l’alba del male dai.

-anche il mago di oz.

quanti sono? sei… cazzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...