animali e verdure preistorici

Il cavolosauro.

Il cavolosauro può essere due cose:

uno: una verdura preistorica animata da forse ignote e ovviamente preistoriche.

due: un animale preistorico che si nutre di cavoli. anche di cavoli preistorici (cavolisauri). questa sua particolarità dietologistica lo rende nclassificabile dal punto di vista erbivoro o carnivoro.

come ben sappiamo tutti, nella preistoria, vigeva la legge del più forte e cose come la catena alimentare e la selezione naturale erano dei concetti molto in voga. restando nell’ambito del cavolosauro come verdura, sappiamo che si nutriva di qualsiasi cosa gli capitasse sottomano (da qui il vecchio detto “mangi come un cavolo”) ma, sappiamo anche che aveva delle grandi capacità mimetiche che usava nella caccia. il suo aspetto molto simile a un normale cavolo lo rendeva un imboscatore provetto, si nascondeva nei campi di cavoli e li aspettava le sue prede, soprattutto cavoli-non-sauri, i poveretti venivano divorati in un sol boccone e il cavolosauro prendeva il loro posto nel campo di cavoli. alcuni studiosi dell’epoca moderna asseriscono che il cavolosauro non sia realmente esistito, ma questa tesi, personalmente, la trovo ampiamente infondata.

Il cavolosauro dal punto di vista animale era un predatore un poco idiota, al contrario del suo cugino verdura. si racconta che certi ignari sauri si imbattessero in lui ma non riuscire a identificarlo dal suo aspetto ameno, a questo punto l’ignaro sauro, per cortesia, si rivolgeva al sauro dicendo “ciao, tu cosa mangi?” e l’altro sauro, perchè rispondere era cortesia anche nella preistoria, rispondeva “…mah… un cavolo.” basito, l’ignaro sauro continuava la sua passeggiata, ben felice di sapere che sua moglie per pranzo gli avrebbe preparato una bella tagliata di stegosauro all’aceto balsamico e rucola, con un po’ di culo ci sarebbero state anche patate al forno.

anche al cavolosauro l’animale) dobbiamo un detto: mangiare i cavoli a merenda, perchè in un posto (più che altro tempo) come la preistoria, si mangiava quello che si trovava quando lo si trovava, e i cavoli a merenda erano la cosa più richiesta ai baristisauri.

nel prossimo articolo dedicato alla scenza preistorica si parlerà dei gia menzionati ignarisauri e del mitico baristasauro.

Annunci

2 pensieri su “animali e verdure preistorici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...