dialogo rurale in famiglia

madre si recò alla sme a comprare un fon nuovo.

padre dopo cena: “ooooh dai che vedemo sto fon!”

si noti che padre è il componente pelato della famiglia.

padre: “boia cossa chel pesa”

figlio: “pesa? ma no te o ghe ciapà in man??? dame”

madre: “si che o go ciapà in man, o go anca impissà.”

figlio : “beh dai…. iiii a vernise gommosa… dopo do volte che lo pusa a taca scrostarse…” figlio comincia a rigirarlo per vedere in che verso madre lo appoggerà al mobile “ah no, ghe xe a gommetta dal lato che lo pusa, semo salvi” intanto pensa che sia ben equilibrato anche se un po’ pesante. “ciapa, taca a spina. chea vaca de so mare…” la spina è come al solito di quelle tedesche.

padre comincia a cercare, a guardare, apre un mobiletto e ne estrae un adattore rubato al minifrullatore, lo collega e attacca alla corrente.

madre: ” non usare adattori o prolunghe”

figlio: ” -.-   si, ciao…” e accende non curante il nuovissimo fon che gli esplode in mano che si accende.

madre: “ghe xe i ioni? senti se ghe xe i ioni.”

figlio: “si ghe xe i ioni, nee me mudande ghe i ioni, i guIONI.”

il fon funziona bene, ha tre livelli di temperatura e tre velocità di ventola. due velocità di ventola. spenta, accesa e accesa forte. assomiglia a questo ma non mi sembra sia los tesso… manca il cosetti di gomma che si appoggia…

 

 

Annunci

Argento vivo, sbiancate, figu, oklahoma, sigarette, puttano, paciugo, garelli, smarmittare, figa, figa pelosa, figlio di puttana, porco diesel …

il bello è che ci ho messo un pezzo a trovare la solita schermata di scrittura dei post, quella in cui sto scrivendo ora per intenderci, e adesso non mi viene proprio niente da scrivere. sono appena tornato da allenamento, ho un pezzo di schiena dolorante e i polpacci che strillano, vi racconterei che sto anche quasi per cambiare lavoro ma faccio anche a meno visto che la cosa non mi entusiasma, ma caspita… a xe na rogna….

le mie letture vanno avanti alla cazzo di cane, ho sprecato due settimane a leggere norwegian woods, dovevo leggerlo quando l’avevo comprato, più di due anni or sono, allora si mi sarebbe piaciuto, ma ora… no. non ci siamo. sono tornato al fantasy, così la prossima volta che vedrò la barbara lei mi chiederaà “che stai leggendo? sempre fantasy” e io, che guarda caso ogni volta che ci vediamo sto leggendo un libro della torre nera, le risponderò “si, e non ho intenzione di smettere”. credo che sia per la solita questione che piuttosto di andare a rischiare delusioni mi infogno nelle cose sicure. qui abbiamo una diapositiva di una fogna, ringrazio chi di dovere per averla messa in rete in modo che io potessi metterla nel blog, mi complimento inoltre perchè è tra le migliori foto di fogne.

infognarsi dicevo, a me mi piace infognarmi, anche negli errori di grammatica. a volte mi metto a pensare a una frase solo per renderla più grammaticalmente scorretta che posso, poi passo e correggo i congiuntivi alle persone con cui parlo, perchè mi piace rendermi conto di essere più bravo, e anche se non ne sono convinto a volte mi piace pensare che gli altri lo pensino. e mi piace anche convincere le persone che quello che dico è vero anche se è una cazzata. ovviamente in questo caso mi smascherano subito per l’imbroglione che sono, ma sono un imbroglione carino e simpatico. no scusate, mi dicono dalla regia che sono antipatico 😛

a proprosito, l’antipatico di vasco ha fatto chiudere la nonciclopedia. non mi metto a sputare merda e sentenze, anche se mi paicerebbe, ma vasco, sei antipatico se fai queste cose, la nonciclopedia faceva divertire le persone, mi ha fatto ridere un sacco di volte, e ora non ce l’abbiamo più. non le vedi le nostre facce tristi?

e dopo il messaggio politicamente corretto, ecco un messaggio politicamente incorretto:

SUPERGIOVANE SALVACI DAI MATUSA E DAL GOVERNOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

eh si!

catoblepa ti salveròòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò!!!!!!!!!!!!!

nooooooooo!!!!!!

beh gente io domani parto. me ne vado in england fino a martedì a fare uno stage con Italo e poi in giro a cazeggiare per londra e oxford.
vi annuncio che da lunedì scorso ho ricominciato a lavorare, le ferie sono quindi ufficialmente finite. poi martedì è ricominciato karate e il 4 ottobre si torna a scuola di chitarra.
ben.
ricomincia il periodo nero dell’anno. non voglio che sia nero come lo scorso uff. speriamo un po’ meglio.
intanto mi faccio questa mini vacanza e quando torno vi racconto tutto delle ferie appena finite…..
ok?!