Questa invece è una cosa romantica

Claudia potrebbe andare avanti per le molto tempo a parlare di questo e di quello, a descrivere i disegni e i colori dei tappeti della sua casa o a elencare i fiori, le piante e gli alberi del suo giardino, ma se le chiedi di raccontarti una storia la prima cosa che le verrà in mente avrà tutto un altro sapore, altri colori e altri odori.

La sua mente torna indietro, in un lampo. Torna indietro di giorni, di anni, i ricordi cominciano a salire, galleggiano imparano a nuotare e si fanno strada finchè non prendono il sopravvento e la attaccano e anche i verbi cominciano ad attaccarla; ieri era una bella giornata si trasforma in oggi è una bella giornata, dieci anni fa in questo giorno nevicava diventa “sta nevicando”.

“Sta nevicando… una manina fredda sta stringendo la sua mano, spera che un po’ riesca a scaldarsi quella manina al freddo e spera anche che le passi un po’ di paura.

La proprietaria della manina è una bambina a cui lei fa da babysitter. Faceva, da questa sera non è più la sua babysitter.

Angela. La bambina si chiama Angela.

<dove andiamo Claudia?>

<dove vuoi piccola, il mondo è nostro.>

<io non voglio tornare là>  disse Angela sull’ orlo delle lacrime.

<lo so, non dovrai farlo, te lo prometto.>

<posso restare sempre con te?>

<è davvero quello che vuoi?>

<si> e lo disse con una dolcezza che Claudia non dimenticherà mai.”

Ecco, questa è la prima storia che viene in mente a Claudia, magari per voi non significa nulla, anzi, quasi sicuramente per voi non significa nulla, ma lei quella sera ha diviso il suo cuore in due, metà se lo tiene per lei e l’altra metà l’ha dato ad Angela. Ora vivono insieme, finalmente. Claudia ha mantenuto la sua promessa ma per farlo ne ha fatta un’altra, ha sposato il suo fidanzato e hanno potuto adottare Angela. E questa è un’altra storia. Nessuno ha dimenticato quello che è successo tanto tempo fa ma anche questa è un’altra storia, come il giardino, le piante, i tappeti…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...